Indicazioni di sicurezza per gli escursionisti:

Il sentiero della Forra del Vinadia è un sentiero attrezzato ad anello con due diversi gradi di difficoltà:
·    Un tratto circolare adatto ad un escursionista medio,
·    Un'appendice adatta ad esperti che presenta le tipiche difficoltà di una via ferrata classificabile come percorso EEA
Dato il regime torrentizio dei corsi d'acqua si sconsiglia la percorrenza nei periodi successivi a copiose precipitazioni o quando le previsioni riportino probabili temporali, attenzione la portata può variare repentinamente e può costituire un problema specialmente per  Il  percorso appendice EEA.
La traccia pur essendo segnalata non è sempre uniforme e stabile, quindi sono previsti attraversamenti del torrente, salite su massi o anfratti tra essi, fondi ghiaiosi o franosi.
Sono necessarie buone condizioni di salute, delle calzature adeguate con suola antiscivolo e contenimento della caviglia, consigliato il casco di protezione.
    Il pericolo in assoluto più rilevante è lo scivolamento, perché i               percorsi si snodano in un ambiente perennemente umido, passando     direttamente nel greto sassoso dei torrenti  e salendo di sovente su     sassi bagnati e ricoperti di muschi e licheni.
    Proprio per il tasso elevato di umidità si                 sconsiglia la percorrenza nel periodo non            estivo quando il fondo viene ricoperto da strati     ghiacciati particolarmente insidiosi,  dopo un         piovasco, o nelle prime ore del mattino e la             sera  dopo o durante la rugiada.
Per la sua conformazione la Forra è un ambiente poco illuminato quindi è consigliato frequentarla nelle ore centrali della giornata con il sole alto sull'orizzonte.
E' probabile dover bagnare le calzature quindi portarsi il cambio per
fine escursione
Il percorso non è adatto a bambini troppo piccoli che devono
esser assolutamente accompagnati dai genitori per la presenza di tratti esposti.
Durante la percorrenza tenere assolutamente le mani libere per garantire
la presa e  mantenere l'equilibrio.
Nella Forra non è presente  segnale di telefonia mobile quindi si
sconsiglia l'escursione in solitaria
La temperatura dell'acqua pressoché costante è di circa una  decina di gradi

Ulteriori indicazioni di sicurezza per il percorso EEA

Oltre alle indicazioni per il  percorso di cui sopra, per questo tratto è prevista:
La completa immersione in acqua quindi portarsi un cambio completo
Risulta indispensabile casco, imbrago e cordini di sicurezza.
Nel tratto  iniziale è necessario attraversare un bacino d'acqua la cui profondità varia stagionalmente, e può esser necessario nuotare per una decina di metri.
Dotarsi di guanti
Verificare le previsioni meteo 





LINKS

Albergo diffuso


Comune  Lauco

Pro Vinaio

Club New Age

Canyoning Alpi Giulie

Sentieri natura


google maps
google hearth




localizzazione
panoramica
filmato di 10 min. filmato integrale
album ricordo di Ivano Cimenti

          contributo della Provincia di Udine © 2010 Copyright Club NEW AGE Onlus
webmaster  Giuseppe Bobbo


sito ottimizzato per Firefox  1280px - necessita di Java TM e di Adobe Flash Player